Chi siamo

AMICI DEL CUORE ALTO VICENTINO – ONLUS

L’Associazione Amici del Cuore Alto Vicentino – Onlus è stata costituita nel dicembre 1999 ed è divenuta operativa nel maggio 2000. Grazie a tutti coloro che, in questi anni si sono adoperati per far nascere e crescere l’Associazione, tra questi vanno annoverati il Primario della Cardiologia – Dr. Bortolo Martini – unitamente ai suoi collaboratori e ad alcuni Soci particolarmente motivati, può contare ora oltre 1700 Soci ed è presente nei 32 Comuni che costituiscono il territorio dell’ex ULSS4.

Come previsto dallo Statuto, l’Associazione opera nei settori dell’assistenza sanitaria, socio sanitaria e della ricerca scientifica, collegati con la Cardiologia in generale.

Tutto questo ai fini della prevenzione sia primaria che secondaria delle cardiopatie, per realizzare una maggior partecipazione ai problemi attinenti il recupero fisico e psicologico dei cardiopatici ed alla diffusione della riabilitazione cardiologica oltre che per sensibilizzare le istituzioni alle problematiche dei pazienti.

Possiamo quindi raggruppare l’attività dell’Associazione su tre filoni principali: Prevenzione, Riabilitazione ed Attività Associativa:

Prevenzione: sono stati resi operativi n. 13 Centri di Prevenzione dove, grazie alla disponibilità di Volontari, si possono eseguire il controllo dei valori pressori, del tasso glicemico e della colesterolemia; vengono organizzate in media sei “conferenze” divulgative/formative all’anno; delle mattinate di prevenzione e dei corsi di cucina – riservati ai Soci – con la collaborazione della dietista di Cardio Action e del cuoco dell’ULSS;

Riabilitazione: l’Associazione organizza e gestisce, in collaborazione con l’ULSS e le rispettive Amministrazioni Comunali, le palestre di Zanè e Malo dove viene svolta attività fisica protetta riservata al Soci con l’assistenza di due fisioterapiste e di due infermiere e la presenza in loco di un defibrillatore. Il personale appena citato dispone del brevetto per l’utilizzo di questo prezioso strumento;

Attività Associativa: viene editato il notiziario “L’informacuore” – importante mezzo di comunicazione e di collegamento tra i Soci – in quattro numeri annui per 1900 copie cadauno; vengono effettuate due gite sociali all’anno ed altrettanti pranzi come momento di aggregazione e socializzazione.