Care Amiche, Cari Amici,

un altr’anno è trascorso ed è quindi tempo di bilanci.

I dettagli sulle iniziative svolte avete potuto leggerli sui precedenti notiziari e sul sito web e saranno ufficializzati, come di consueto, in sede assembleare dove siete attesi numerosi e sulla quale riceverete l’invito a partecipare in tempo utile.

L’Associazione ha potuto svolgere la propria missione sociale grazie all’impegno di molti di voi – che non cito perché rischierei di dimenticare qualcuno –, grazie al sostegno dell’ULSS 7 Pedemontana e alla collaborazione con l’U.O.C. di Cardiologia.

Care Amiche, Cari Amici,

l’Associazione deve rinnovare quest’anno il Consiglio Direttivo e il Collegio dei Probiviri per continuare la sua attività a vantaggio dei cardiopatici appartenenti alla Comunità dell’Alto Vicentino.

Come sopra citato terremo l’Assemblea Ordinaria il prossimo 13 aprile presso la Sala Convegni dell’Ospedale Alto Vicentino di Santorso.

L’Associazione ha bisogno di ognuno di Voi: chi si sente di dare tempo, energie e competenza è pregato di farsi avanti. Segnalate la vostra candidatura presso la sede sociale, negli orari previsti, o direttamente al Presidente.

Il 2019 sarà un anno importante per l’Associazione: costituita nel dicembre del 1999, compirà quindi vent’anni. Credo sia un traguardo che dovrà essere ricordato in maniera adeguata e, a tale scopo, invito coloro che hanno idee da proporre a manifestarle.

Un grazie va rivolto ai Soci Fondatori – Dr. Bortolo Martini in primis – che ebbero la brillante idea di far nascere la nostra Associazione affinché ci fosse un collegamento tra la sanità pubblica e la cittadinanza.

Abbiamo la presunzione di avere risposto alle aspettative e in qualche caso di essere andati ben oltre.

Approfitto ora della vostra attenzione per invitarvi ad essere vicini e a sostenere tutto il personale sanitario che, molto spesso, fornisce risposte individuali supplendo, con il quotidiano impegno, alle carenze organizzative e/o di risorse, accollandosi talora rischi di natura civile e penale che non dovrebbe affrontare.

Adriano Pastore

Amici del Cuore