Adriano-Pastore-fotoCare Amiche, Cari Amici,
nelle pagine che seguono troverete stralci della relazione del Consiglio Direttivo, presentata durante l’Assemblea Ordinaria dello scorso 15 marzo, sulle attività svolte nel 2013.
Riprendo parte di detta relazione proponendola come Editoriale:
……………….ho delineato un’Associazione che opera quotidianamente con grande spirito di servizio e che rappresenta un brillante esempio di collaborazione tra Ente Pubblico e Volontariato.
Essere Volontario implica il concetto della competenza, della gratuità e della responsabilità verso il prossimo che sono e diventeranno sempre di più risorse per il territorio e strumenti indispensabili da affiancare a quelli tecnici, professionali e istituzionali.
Non credo di peccare di presunzione se affermo che l’Associazione rappresenta il presente e il futuro dei Cardiopatici dell’Alto Vicentino. Questa è una realtà del nostro territorio che vorremmo far meglio conoscere; molto spesso non fa notizia però costituisce un lievito nel panorama di riferimento. Se confrontiamo le nostre attività e le modalità con le quali esplichiamo la mission associativa non possiamo non notare la distanza siderale che ci separa da certa classe dirigente e politica assolutamente non all’altezza dei propri compiti!
La nostra realtà rappresenta dei valori che non devono andare perduti; il nostro agire è un modo per lasciare il mondo un po’ migliore di come l’abbiamo trovato!……………….”

Adriano Pastore