Da sinistra: il Presidente Adriano Pastore, la Prof. Antonia Marchesini e il Dott. Bortolo Martini

Da sinistra: il Presidente Adriano Pastore, la Prof. Antonia Marchesini e il Dott. Bortolo Martini

Pubblichiamo parte dell’intervento che il Presidente Adriano Pastore ha tenuto in occasione del riconoscimento consegnato alla Prof.ssa Antonia Marchesini:

 “Cari Amici,
come anticipato nell’invito al pranzo è previsto ora di dare un riconoscimento alla Prof.ssa Antonia Marchesini, come ringraziamento per il gesto di alto contenuto sociale compiuto lo scorso mese di ottobre.

La Prof.ssa svolge la sua attività presso la Scuola Bassani di Thiene e si è trovata nella circostanza di soccorrere un tredicenne andato in arresto cardiaco e, operando correttamente, l’ha rianimato.

L’anno che sta per finire sarà ricordato come l’”Anno Europeo dei cittadini”. In questa ottica il Consiglio Direttivo ha considerato il gesto compiuto come un “brillante esempio di cittadinanza attiva”. La testimonianza concreta cioè di quello che i cittadini dovrebbero comunemente manifestare: l’impegno e l’attenzione nei riguardi del prossimo che arriva al massimo livello rappresentato dal salvare la vita ad un’altra persona!

Il gesto compiuto risulta perfettamente collegato con la mission associativa – prevenzione e riabilitazione cardiologica – e con le iniziative poste in essere attraverso i Corsi di Rianimazione Cardiopolmonare che vengono da noi organizzati annualmente per familiari e conoscenti degli Associati.

Nel ringraziare nuovamente la Prof.ssa Antonia Marchesini ho il piacere di consegnarle un attestato di riconoscenza unito ad un omaggio floreale che vedete qui di fronte a me.”