Care Amiche, Cari Amici,

questo che state leggendo è il sesto numero – l’ultimo – del 2012 e conseguentemente troverete allegato l’invito a partecipare al tradizionale Pranzo degli Auguri che si terrà sabato 15 dicembre p.v. A Marano Vicentino presso il ristorante “Il Quadrifoglio”.
Desidero ringraziare da queste notiziario il Direttore dell’U.O.C. di Cardiologia dr. Bortolo Martini e tutti i collaboratori sia medici che infermieri; senza la loro preziosa collaborazione non avremmo potuto realizzare molte delle nostre iniziative come ad esempio le serate e mattinate di formazione/prevenzione effettuate sul territorio.
Li ringrazio anche per avere sostenuto i disagi e l’onere del trasferimento nel nuovo Ospedale senza far pesare sui pazienti cardiopatici le difficoltà conseguenti.
Con il mese di dicembre 2012 si conclude l’anno europeo dell’invecchiamento attivo ma la politica appare disinteressata al mondo degli ultra sessantenni dimenticando che questa fascia di età è destinata a diventare la parte più numerosa della popolazione. Gli anziani assumono rilevanza solamente quando si parla di pensioni o di malattie. Invece c’è un esercito di persone, sane fisicamente e psicologicamente, che desidera essere considerata e valorizzata. Gli anziani non rappresentano solamente il passato ma anche il presente e in parte il futuro del nostro paese.
Proprio per questo desidero ringraziare anche le nostre donne e uomini Volontari che dedicano tempo, energie e competenze – a favore dei propri concittadini – per realizzare in maniera efficiente ed efficace le iniziative proposte dall’Associazione!

Adriano Pastore