Care Amiche, Cari Amici,

l’estate è passata, spero che l’abbiate trascorsa serenamente ed in buona salute!

La stagione appena trascorsa, strana da un punto di vista meteorologico, ha visto il perdurare e l’acuirsi della crisi economica che ci accompagnerà per parecchi anni ancora, ci ha portato una Manovra Finanziaria che impone gravi sacrifici e le famiglie pagheranno un prezzo assai pesante.

Non lo dicono le statistiche ma l’esperienza quotidiana di tutti noi.

Non possiamo però solo lamentarci, pur avendo parecchi motivi per farlo, bisogna rivedere velocemente la scala dei valori e delle priorità di ognuno di noi.

Questo comporta che dovremo lavorare di più e meglio; è necessario avere senso di responsabilità e la coscienza che il bene dei singoli non può prescindere dal bene comune, dall’equità e dalla giustizia.

Per quel che riguarda l’Associazione, cercherà di fare la sua parte promuovendo efficacemente la diffusione della Prevenzione e della Riabilitazione.

I nostri Centri di Prevenzione – grazie al lavoro competente e appassionato dei Volontari – hanno riaperto a settembre secondo le cadenze prestabilite, le palestre riprenderanno la loro attività con il prossimo 3 e 4 ottobre e tre serate formativo/informative verranno realizzate entro il corrente anno. Il progetto “La mia salute in tasca” è diventato
operativo e potrete leggere in altra parte del notiziario le modalità per ottenere la chiavetta USB.

Adriano Pastore